Gru a cavalletto bitrave 6,3 tonn. con carro-argano a fune e illuminazione per esterno - rotaie di scorrimento (burback)

La produzione delle gru a cavalletto si distingue principalmente in: gru a portale (quattro gambe che scorrono su due binari a terra), gru zoppe (una rotaia a terra e l’altra a parete, gru torsionali. Queste ultime sono largamente utilizzate per lo spostamento di prefabbricati di estese dimensioni, blocchi di marmo, nei depositi per container ed in ambito siderurgico.

Le gru a cavalletto sono impianti capaci di assicurare gli utenti l’utilizzo completo del piazzale su cui vengono posizionate. La peculiarità di questi impianti è quella di poter scorrere a terra e sulla parte alta dello stabile attraverso una testata con carrelli motorizzati che permettono di girare il carico fino a 90° in prossimità degli sbalzi.

La struttura delle gru a cavalletto prevede che siano realizzate con travi portanti in profilato o a cassone, unite grazie a una struttura verticale di sostegno agli impianti di scorrimento a terra. Il movimento traslazionale delle merci è garantito grazie a un sistema a ruote in acciaio montate su cuscinetti.

Le gru a cavalletto Costelmec Hoisting & Moving Industry sono realizzate con materiali resistenti ed altamente performanti.

Sono impianti all’avanguardia, capaci di durare nel tempo e di garantire alte prestazioni per un lungo periodo. Per questa ragione Costelmec Hoisting & Moving Industry offre 5 anni di garanzia al fine di tutelare assemblamento e componentistica.

Tagged with →  
Share →
Web design Parma: Zenzero Comunicazione
[www.zenzerocomunicazione.it]